Club Registro Alfa 90 e 75


Vai ai contenuti

R.I.A.L. Blu s

Link




Il Registro Storico Alfa 90 e 75 vanta tra il parco vetture del propri Soci anche un Alfa 75 Carabinieri. Per tale motivo sta seguendo con particolare interesse l'iniziativa che sta portando avanti il Dott. Mino Marino Faralli, personalitÓ ben nota nel mondo del motorismo storico Nazionale, fra l'altro promotore del settore e quindi Presidente della commissione Nazionale Macchine Agricole e Industriali A.S.I., - qual'Ŕ l'iniziativa, quindi, un Museo Territoriale ai Carabinieri, come Ŕ L'Arma.
In sintesi, far emergere e mantenere sul territorio, autorizzando e premiando i tipolari possessori dei veicoli in generale e presentando al grande pubblico a Roma, in mille o pi¨ cornici digitali, i mezzi Carabinieri che non hanno fatto la guerra, ma hanno fatto la pace, portando legalitÓ e diritto in ogni dove, spesso con un semplice Lampeggiatore Blu o la Livrea sicuramente pi¨ amata dagli Italiani: CARABINIERI... magari su una mitica ALFA ROMEO.
Riportiamo di seguito i testi - molto chiari e immediatamente percettibili - del REGISTRO R.I.A.L.Blu S., Registro Italiano Amici del Lampeggiatori Blu Storici e della iniziativa "tutta ARMA e Carabinieri in servizio e in congedo, e perchŔ no, anche simpatizzanti e onorari" UN MUSEO SUL TERRITORIO OMAGGIO AI CARABINIERI. Davvero tanta "freschezza" e novitÓ sul motorismo storico che il nostro consiglio direttivo e tutto il sodalizio condivide e sostiene, con onore!
Auspichiamo davvero che presto possa esserci ordinamanto e rigore che premi i Veri Appassionati e dissuada tanti superficiali e "cialtroni", che sono il vero male del motorismo Storico.







Home Page | L'Alfa 90 | Il Club | Incontri | Galleria | Il R.I.A.R. | Link | Mappa del sito


Federato RIAR

Torna ai contenuti | Torna al menu